<img alt= studio legale bonuomo and partners logo

facebook
linkedin
© 2018 Studio Legale Bonuomo & Partners
Via Attilio Friggeri 96, 00136 - Roma
 
Sito Creato da: Ambrogio Paoletti

STUDIO LEGALE 

​BONUOMO & PARTNERS

Blog - Studio Legale Bonuomo&Partners
23/10/2017, 18:01

Studi Legali, Studi Notarili, Futuro



Dagli-avvocati-ai-notai,-perché-l’intelligenza-artificiale-cambierà-la-vita-dei-professionisti


 di Alberto Magnani, Il Sole 24 Ore



Stesse controversie, stessi documenti, stesso tempo per esprimere un verdetto. Da un lato, una schiera di 90 avvocati in arrivo dagli studi più blasonati del Regno Unito. Dall’altro, un software abilitato da intelligenza artificiale che calcola le probabilità di vittoria della causa e si può consultare su Messenger, la chat di Facebook, sotto forma di un assistente virtuale "esperto" di diritto. Quella lanciata da CaseCrunch, una start up fondata da ex studenti di legge dell’Università di Cambridge, è il primo scontro tra "uomo e macchina" nella risoluzione di una controversia. Una sorta di test di Turing applicato alla giurisprudenza, con un grado di accuratezza che sarà valutato da una commissione, il 27 ottobre, al Google Campus di Londra. Impatto mediatico a parte, l’esperimento di CaseCrunch non è isolato.



1
Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito per fotografi